Vanwege de coronamaatregelen kan de onderwijsvorm of tentaminering afwijken. Zie voor actuele informatie de betreffende cursuspagina’s op Brightspace.

Studiegids

nl en

L’italiano lingua d’Europa

Vak
2012-2013

Admission requirements

Comprensione dell’italiano scritto e parlato, BA in italiano o linguistica

Description

Il corso è rivolto agli studenti del Master in Italianistica ed ha lo scopo di stimolarne gli interessi di ricerca provvedendo a fornire loro le competenze necessarie per svolgere indagini comparative su varietà di italiano caratteristiche di aree geografiche e registri differenti.
Il corso fornirà un’introduzione su alcune caratteristiche strutturali e pragmatiche dell’italiano contemporaneo, proponendone uno studio tipologico e comparativo con le proprietà di altre lingue europee. Ci si concentrerà sull’uso della lingua in vari contesti, prestando particolare attenzione ai diversi livelli di variazione sincronica.

Course objectives

Lo studente acquisirà conoscenze specifiche che riguardano non solo le proprietà salienti della grammatica italiana, ma anche le caratteristiche dell’italiano come lingua viva e soggetta a cambiamento. Lo studente acquisirà padronanza degli strumenti teorici che consentono di condurre indagini comparative e tipologiche in senso ampio.

Timetable

Martedì 11.15-13.00

Mode of instruction

2 ore di lezione a settimana/ tutorial/ studio individuale

Assessment method

Lo studente è tenuto a studiare il materiale indicato a lezione e svolgere eventuali esercitazioni in classe e/o a casa, la partecipazione contribuirà alla valutazione (15%)
Lo studente dovrà produrre un saggio breve sotto forma di tesina finale nella quale illustrare l’indagine comparativa concordata con la docente e fornire una o piú ipotesi esplicative dei fenomeni presi in considerazione (70%). L’argomento di ricerca concordato verrà presentato in classe a fine semestre (15%).

Reading list

Sobrero A. (a cura di), Introduzione all’italiano contemporaneo, Le strutture (vol. 1); Le variazioni e gli usi (vol. 2). Roma-Bari: Edizioni Laterza, 1993.

Gli studenti che intendono familiarizzare o approfondire la loro conoscenza della sintassi italiana, possono utilizzare il seguente testo (non obbligatorio):

Donati, C., La sintassi. Regole e strutture. Bologna: Il Mulino, 2008.
(disponibile presso la Biblioteca d’Ateneo)

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite all’inizio del corso